Le ragazze chiaravallesi escono a testa alta dal preliminary round di Youth League.

Si è appena conclusa la tre giorni del preliminary round di Youth League, la competizione dedicata alle squadre under 20 di tutta Italia volta all’assegnazione dello scudetto di categoria per il 2020/2021, un evento che ha visto le ragazze del Chiaravalle uscire sconfitte, ma non senza molteplici segnali positivi.

Nei tre giorni di competizione in Puglia tra il 4 ed il 6 gennaio le ragazze guidate da coach Fradi hanno affrontato nell’ordine: Casalgrande (21-34), Pontinia (34-20) e Conversano (33-32), tre formazioni molto blasonate con diverse giocatrici superiori sia in età che come esperienza di categoria (molte giocano stabilmente in A1).

Nonostante le tre sconfitte rimediate si è vista una Chiaravalle in forte crescita, con Mariniello, Lombardelli e Manfredi nel ruolo di trascinatrici sia sotto porta che in fase difensiva.

“Sicuramente siamo contenti di aver fatto fare alle ragazze questa esperienza” dice il presidente Maltoni “nelle ultime due partite specialmente siamo partiti in vantaggio e la squadra ha dimostrato una grinta sempre crescente, sfiorando la vittoria contro le padrone di casa del Conversano.”

“Abbiamo fatto vedere una bella partita al pubblico che sta a casa e che ci manca. Siamo contente del risultato, abbiamo del potenziale e dobbiamo solo gestire meglio la palla ed essere più tranquille in mezzo al campo” questo il commento del pivot Mariniello dopo l’ultimo match con le pari età pugliesi.

Ora il pensiero per tutte loro è già volto a domenica 10 gennaio, quando alle ore 18:00 inizierà ufficialmente la stagione di A2 in casa contro Cellini Padova.

Il match verrà trasmesso in streaming online sulle piattaforme social della Pallamano Chiaravalle.

ASD Pallamano Chiaravalle

Potrebbe interessarti anche: