Chiaravalle perde la prima in casa contro Rubiera

Prima prova della stagione 2020/2021 purtroppo non positiva per la ASD Pallamano Chiaravalle che domenica scorsa è stata superata in casa dal Secchia Rubiera per 19-32 in una prestazione dai pochi lati positivi.

Sin da inizio primo tempo Rubiera ha fatto valere il proprio gioco portandosi sullo 0-3 nel giro di tre minuti. Matijasevic, Russo ed il nuovo acquisto Breahna piazzano qualche gol per cercare di tenere il passo, ma al fischio di fine primo tempo il risultato è 9-20.

Molto meglio il gioco durante la ripresa che vede Chiaravalle segnare 10 gol e gli ospiti solamente 12, un risultato sicuramente non positivo ma che è indicatore anche di un maggiore focus a livello di concentrazione da parte dei biancoblu e di una buona prestazione del portiere Molinelli.

“Visto il livello degli avversari, la partita non è stata mai messa in discussione da parte nostra. Nel secondo tempo abbiamo sicuramente giocato meglio, trovando una concentrazione che dovremo mantenere fino al prossimo match” queste le parole del vice presidente del Chiaravalle, Matteo Alfonsi.

Chiaravalle scenderà di nuovo in campo sabato 26 settembre a Borgo San Lorenzo contro la Fiorentina. Entrambe le squadre sono a caccia dei primi punti in stagione.

ASD Pallamano Chiaravalle

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE – 19
SECCHIA RUBIERA – 32

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: Albanesi (1), Aprilanti, Ballabio, Battistelli, Braconi (1), Breahna (5), Brutti (2), Ceresoli S., Ceresoli M., Maltoni, Matijasevic (4), Medici (1), Molinelli, Piombetti, Rumori, Russo (5). All. Cocilova.
SECCHIA RUBIERA: Barbieri, Bartoli R. (2), Bartoli D., Bonassi (2), Bortolotti (2), Garau (10), Giovanardi (2), Mezzetti, Oleari, Panettieri (3), Patroncini (4), Pedretti (1), Rivi, Salati, Santilli (3), Strada (3). All. Galluccio.

Potrebbe interessarti anche: